Slot-Machine-Virtuali.com





superstarsbackgammon.com
worldback gammonchampship.com
cyberrummy.com
galabackgammon.com
perudogame.com
easy-gin-rummy.com
Clicca qui

Storia delle slot machines - chi ha avuto questa pazza idea?

Un'invenzione americana, le slot machine sono state molto popolari, sin dall'inizio. in tutto il mondo. Tra i posti più importanti si annoverano Europa, Africa, Sud America, Asia e Caraibi. Un meccanico 29enne, Charles Fey ha fabbricato i primi rulli per gioco nel 1887, una diavoleria di molto tempo fa. San Francisco era la città nella quale abitare se eravate un precursore della mamma delle slot machines al volgere del secolo. Le prime macchine furono fabbricate a  mano da Fey e piazzate nelle case da gioco locali, noleggiate al 50% dei ricavi. Così oltre a esserne l'inventore, Fey fu anche il primo proprietario di slot machines. Il fatto sorprendente, contrario a quanto si crede oggi, la prima macchina di Fey's non era più massiccia né più spartana di quelle dei giorni nostri. Anche se i rulli non erano decorati con i simboli dei frutti che sono comuni oggi. La prima slot machine fu chiamata "Liberty Bell", nome appropriato per il gioco che è divenuto il simbolo della cultura e del capitalismo americani. I simboli originariamente utilizzati comprendevano le immagini standard dei giochi di carte cui tutti erano già abituati a conoscere - cuori, quadri, fiori e picche - con in aggiunta campanelle, ferri di cavallo e una stella. Questa macchina originale può ancora essere vista in una collezione al Liberty Belle Saloon and Restaurant a Reno nel Nevada, la quale è di proprietà ed è gestita dai discendenti di Fey.

Presentata nel 1887 come una "nuova macchina a gettoni", Charley Fey, costruttore e giocatore, ha fornito al mondo quello che sarebbe diventato un fenomeno. Il "San Francisco Chronicle" descriveva così la macchina di Fey: "Una macchina avente tre rulli per la maggior parte nascosti con ferri di cavallo, picche, quadri, cuori e campane disegnati sui rulli. L'apparecchio funziona introducendo un nichelino in una fessura che così libera il braccio, quando la combinazione giusta di simboli si ferma nella finestrella il giocatore viene premiato con 2 nichelini, per due ferri di cavallo fino a 20 nichelini per tre campane. La maggior parte dei presenti è stata concorde sul fatto che questa macchina avrà un grande successo".

È stata un grandissimo successo, senza spazio per il dissenso. Il movimento di denaro è sempre una cosa interessante in se stessa. Quanto denaro è stato introdotto nelle macchine del Nevada o sparse per i Caraibi per ottenere un profitto lordo di 300 milioni di dollari annui? Se facciamo un piccolo conto… lavorando con una media di 10 cents per ogni dollaro è che trattenuto al giocatore, allora 300 milioni di penny, nichelini, quarti di dollaro ecc. ci porta a un totale di circa 50.000 macchine.

I dettagli sulle machine che stiamo discutendo sono la conoscenza necessaria per chiunque vuole fare di esse una parte importante della propria giornata. Essenzialmente, un mobiletto che contiene tre o più cilindri stretti, comunemente chiamati rulli, contrassegnati con dei simboli. Disposti verticalmente sullo stesso asse, i rulli sono lasciati liberi di ruotare liberamente quando un giocatore attiva la macchina e e tira la grossa leva che somiglia a un braccio posta su di un lato del mobile. I pagamenti sono effettuati all'istante, basandosi sull'allineamento orizzontale dei simboli dopo che i rulli si sono fermati. Uhm, avete ottenuto una fila di campane allora avete vinto. Semplice.

Le macchine da un nickel e da un quarto di dollaro sono sicuramente le più famose, e annoverano circa l' 85% di tutte le giocate di ogni anno. Sono seguite in questa popolarità dalle macchine da 10 centesimi, quindi da quelle da da mezzo dollaro e da un dollaro d'argento. Oggi si possono trovare macchine che accettano banconote da 5$, e qualche macchina con un grande jackpot progressivo che prendono banconote da 100$!

Una moderna macchina di lusso, a gettone singolo con una piacevole finitura cromata può costare più di 1.700$ a comprarla. Ma se state pensando di effettuare questo investimento, pensate e assicuratevi che sia legale possedere una di queste macchine nel vostro stato.

Forse già conoscete il nome "Big Bertha" nel mondo delle slot machine. Questa macchina fu progettata per accettare monete da mezzo dollaro e da un dollaro, e paga circa l' 80% di quanto incassa. Il contenitore è stata fatta per essere una macchina propagandistica, per catturare l'immaginazione e i desideri dei clienti e comprenderli in un'unica immagine mentale.

Super Big BerthaEbbene ha funzionato e il fatto è dimostrato dall'apparizione della Super Big Bertha. Questa super slot machine da 1,82 x 3,28 metri si dice sia costata più di 150.000 dollari a produrla. Un motore elettrico da 5 cavalli vapore è necessario per muovere i rulli da mezzo metro di diametro. Con otto cilindri, contenenti ciascuno 20 simboli, vi sono 25,6 miliardi di possibili differenti combinazioni. È giusto, MILIARDI. È la sola che attualmente paga 1 milione di dollari come vincita massima promessa. Un piccolo calcolo ci dice che con queste probabilità, occorre infilare ben 205 miliardi di giocate da un dollaro per coprire matematicamente la possibilità di azzeccare il super premio da un milione di dollari. Non è certo il miglior tipo di investimento che è stato concepito, eccetto magari dal punto di vista dei casinò.

Un record di lunga durata da 65.093$ è stato segnato in un solo tiro da un dollaro al casinò Harold's Club a Reno nel 1973. Più recentemente (nel 2001) una donna ha vinto oltre 1,000,000$ in un casinò dell'Ontario, Canada. E non importa che la macchina che lo ha erogato fosse una macchina da 100$ per ogni tiro.

Oltre a essere la maggior fonte di reddito, la nostra cara macchina è stata le prima causa di retate poliziesche, rinvii a giudizio, e sentenze più di tutte le altre forme di gioco d'azzardo messe insieme. Parte del problema è il modo di giocare. Nessun altro tipo di gioco d'azzardo crea una tale suggestione ipnotica. Il termine "zombie" è stato coniugato con le slot machine nella cultura popolare americana da molti anni or sono. Si è osservato da molto tempo che è molto difficile resistere alla tentazione di  infilarvi un gettone quando se ne ha l'opportunità. Anche coloro che hanno dei problemi morali a giocare d'azzardo hanno dimostrato di essere anch'essi toccati da questo fenomeno. I precedenti di questo comportamento comune sono abbastanza indeterminabili, ma possono per lo più essere attribuiti a due ragioni:  una, appena si inizia, è la tentazione di infilare un gettone con la speranza di una grande vincita a fronte di una puntata insignificante; l'altra è probabilmente l'attrazione meccanica prodotta dalle macchine. L'azione del giocare permette di vedere le luci e osservare i cilindri che ruotano. C'è un alto livello di eccitazione nei giocatori di slot machines quando prendono un jackpot molto più alto che non negli altri tipi di giocatori d'azzardo quando realizzano una grossa vincita. Le complicazioni che stanno dietro a questo fenomeno sono troppo complesse per poter essere discusse qui, ma fidatevi delle aspettative mentali e dell'esperienza di giocatori di ogni stile di gioco a forte scommessa.